Piscine DiMa

Il cliente non aveva mai fatto comunicazione. Disponeva di un logo storico (che non voleva assolutamente modificare) e qualche brutta realizzazione di volantini monocolore assolutamente insufficienti ad attirare nuovi clienti. Richiedeva quindi un tipo di comunicazione più incisiva e con un appeal più attraente.

Si è cercato di realizzare uno slogan con un forte impatto sui potenziali clienti puntando sulla possibilità di rendere un sogno alla portata di chiunque possedesse spazio a sufficienza pur non avendo grandi disponibilità di tempo e denaro.

Allo slogan: “Un sogno possibile”, è seguita una campagna pubblicitaria composta da manifesti 6 metri per 3 metri, una brochure istituzionale a più ante formato A4 con alcuni esempi di realizzazione di piscine ed una brochure più piccola a più ante formato 10 cm per 21 cm con informazioni tecniche per i probabili acquirenti. Questa strategia è ancora utilizzata dall’azienda nonostante siano passati diversi anni dal suo concepimento.

Puoi visualizzare il mio blog cliccando su:

Diario di un creativo napoletano

Siti amici

In preparazione

free counters